La chiave tattica: cosa non funziona ancora nella Juve (www.tuttosport.com)

La Fiorentina sceglie di rischiare, la Juventus di farle pagare il prezzo di quel rischio. Alla fine a fruttare è la scelta bianconera, anche se in misura minore di quanto avrebbe potuto: la causa? Uno dei maggiori problemi juventini della stagione, la scarsa precisione o lo scarso tempismo al momento dell’ultimo passaggio o del tiro. Con un gol da recuperare, Italiano sceglie Ikoné anziché Maleh da mezzala destra, schierando praticamente quattro attaccanti.

Segnala

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Cosa ne pensi?

      Superlega, il tribunale di Madrid autorizza l'Uefa a sanzionare Juventus, Real Madrid e Barcell (www.repubblica.it)

      Juventus Post Dybala – Contatti avviati con Di Maria