La Juve domina ma cade in casa (www.dazn.com)

Il big match dell’Allianz Stadium finisce all’Inter, che sfrutta un rigore (fatto ribattere dopo il primo tentativo fallito) di Calhanoglu. Bianconeri che creano tantissimo e colgono due legni, ma non riescono a sfondare

Il Derby d’Italia quest’anno è un passaggio fondamentale per la Juventus e per l’ Inter . Da una parte, la squadra di Allegri potrebbe scavalcare in classifica i nerazzurri, affermandosi definitivamente come una pretendente al titolo. Dall’altra, l’ Inter deve chiudere il periodo negativo e lanciare un messaggio per la corsa scudetto. Tutto è ancora aperto.

JUVENTUS-INTER 0-1

La Juventus parte fortissima mettendo alle corde l’Inter e sfiora il gol al quinto minuto: Handanovic smanaccia male, la palla scende nel cuore dell’area di porta, ma Chiellini non trova la deviazione decisiva riuscendo soltanto a centrare la traversa.

Due gialli nei primi minuti: Lautaro (entrata su Locatelli, poi costretto a uscire) e Rabiot (su Barella).

Al 27′ altra chance bianconera, con Cuadrado che sfrutta un errore di Bastoni, mette in mezzo per Morata ma il doppio tentativo è respinto dai difensori dell’Inter.

I ritmi iniziano a calare intorno al 40′, poi l’episodio chiave. Morata pesta il piede di Dumfries in area: è calcio di rigore tra le polemiche. Calhanoglu sul dischetto calcia, ma Szczesny para. Non c’è tempo di gioire però per i tifosi bianconeri perché Irrati, richiamato dal VAR, fa ripetere il penalty.

Al secondo tentativo il turco non sbaglia e manda all’intervallo l’Inter in vantaggio sullo 0-1.

Anche nella ripresa la Juentus spinge sull’acceleratore sfiorando più volte il pareggio. Al minuto 74 Zakaria centra in pieno il palo. Proteste bianconere per un penalty non concesso (contatto dubbio sul limite dell’area, ma Irrati dopo check assegna solo la punizione alla squadra di Allegri).

L’Inter regge l’urto e porta a casa 3 punti preziosissimi. Juventus che si dispera per una bella prestazione dalla quale però non ha ottenuto alcun risultato positivo. Inter a 63 punti, Juve che resta ferma a 59.

Segnala

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Cosa ne pensi?

      Juve-Inter, al fischio finale solo in 5 vanno a salutare i tifosi (www.ilbianconero.com)

      Allegri: "Il prossimo anno lotteremo per lo scudetto" (www.dazn.com)