Per Pogba e Di Maria serve l'ultimo sforzo (www.tuttosport.com)

La Juventus continua ad avanzare a piccoli passi sull’operazione 00. Doppio zero, come i soldi da pagare per i cartellini di Angel Di Maria e Paul Pogba. Avanza a piccoli passi anche perché ormai le due trattative sono molto ben avviate e un’accelerata adesso significherebbe chiusura e firma: ed è proprio a preparare il terreno per l’ultimo e decisivo scatto che servono i piccoli passi di cui sopra. Piccoli, ma continui. Il ds Federico Cherubini ne ha fatti anche mercoledì a Londra, dove prima della partita tra Italia e Argentina ha incontrato il rappresentante di Di Maria. Un incontro proficuo, anche se non ancora risolutivo. Servito ad avvicinare ancora le parti a quel punto di incontro che sembra raggiungibile in tempi brevi e di cui sono noti alcuni aspetti fondamentali: contratto di un anno, come da desiderio dell’argentino che nell’estate del 2023 vorrebbe tornare al Rosario Central, e ingaggio da circa sette milioni più bonus. Soluzione che non permetterebbe alla Juventus di accedere ai benefici del decreto crescita (serve almeno un biennale, come potete leggere in modo più dettagliato in basso), ma le consentirebbe di risparmiare un anno di stipendio e di non legarsi a Di Maria fino ai 36 anni. Traguardo vicino, appunto, ma non ancora tagliato.

Segnala

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Cosa ne pensi?

      Gazzetta – Dybala vicinissimo all’Inter (m.tuttojuve.com)

      Pogba alla Juve: ecco quando ci sarà l'annuncio (www.tuttosport.com)